Sono Motors presenta gli interni della Sion

Adatta all’uso quotidiano e pronta allo sharing: gli interni della SEV Sion hanno uno stile essenziale mirato alla funzionalità.

Monaco di Baviera, 29 agosto 2019 – Oggi l’azienda di servizi di mobilità tedesca Sono Motors, ha presentato nell’ambito della campagna online le prime immagini degli interni della Sion. Il veicolo concepito per la ricarica autonoma con l’energia solare, è stato sviluppato per diffondere e consolidare sul mercato in tempi rapidi lo sharing e la mobilità elettrica. Infatti, i servizi di mobilità sharing sono integrati nell’autovettura Sion direttamente durante la produzione. L’app goSono non solo rende facile e immediato il car sharing tra privati, ma anche la possibilità di offrire passaggi (ride-sharing) e di condividere l’energia.

Nella tendenza generale di attrezzare il cruscotto con un esubero di equipaggiamenti, Sono Motors si concentra su un design essenziale: funzionale, intuitivo, connesso e facile per l’utente. Gli interni della Sion sono robusti e resistenti per favorire i molteplici utilizzi del veicolo nelle diverse condizioni della vita quotidiana.

Tutti i servizi di mobilità si gestiscono direttamente sia dal sistema di infotainment attraverso il display centrale di 10 pollici con connettività integrata che tramite l’app goSono su smartphone. Nel display centrale si visualizzano i dati di consumo e le informazioni sul veicolo e si possono gestire le principali funzioni della Sion. I dati che riguardano l’autonomia solare sono disponibili direttamente nel display di 7 pollici dietro al volante. Tramite Apple CarPlay e Android Auto si può integrare il proprio smartphone nel sistema di infotainment. La connessione Bluetooth permette di effettuare conversazioni telefoniche e ascoltare la musica del proprio smartphone.

„La digitalizzazione della mobilità e la crescita della connettività delle automobili avranno un ruolo di rilievo nel ridurre in modo significativo il numero di veicoli, soprattutto in zone urbane, grazie alla diffusione dello sharing e alla guida autonoma.” dichiara Roberto Diesel, CTO di Sono Motors e aggiunge: „La rinuncia al lusso superficiale nell’equipaggiamento e il risparmio di costi grazie alla condivisione della vettura favoriscono la disponibilità a mettere a disposizione la propria Sion. Così facendo sia il proprietario che l’utente di sharing contribuiscono attivamente alla tutela ambientale”.

Questa automobile è adatta a diversi usi sia come veicolo privato o aziendale, che per lo sharing. La Sion è adatta ad essere parte integrante di concetti di uso condiviso in quartiere e in flotte di car sharing. La versione di serie della 5 porte familiare offre un abitacolo spazioso e una zona ampia per le gambe. Il volume del bagagliaio può aumentare con pochi gesti da 650 a 1.250 litri con un unico pianale di carico. L’elemento di design principale nel cruscotto è breSono, un filtro naturale in grado di migliorare l’aria dell’interno e di ridurre la quantità di polveri sottili.

La Sion è la prima vettura di serie che unisce l’integrazione solare, i servizi di mobilità e l’opzione di carica bidirezionale in un unico veicolo. Grazie all’integrazione di celle solari nella carrozzeria senza soluzione di continuità (viSono) questo allrounder innovativo nei brevi tragitti è indipendente dalle infrastrutture per la ricarica. Grazie a viSono si possono percorrere fino a 5.800 chilometri all’anno gratis e in pieno rispetto ambientale, riducendo così i costi di gestione.

L’inizio di produzione è previsto per la seconda metà del prossimo anno, complessivamente verranno prodotti 260.000 veicoli. Nel lancio di mercato il SEV Sion sarà disponibile in un’unica versione al prezzo di 25.500 Euro. Sono previsti ulteriori veicoli sulla base della stessa piattaforma, anche per il mercato internazionale.


Per richieste di stampa si prega di contattare Alexa Rauscher.
Contatto:

Dalla visione di un concetto di mobilità sostenibile indipendente dai combustibili fossili, nel 2016 è nata l'innovativa azienda automobilistica Sono Motors. Oggi, un team di ingegneri, progettisti, tecnici ed esperti del settore sta sviluppando e costruendo un'auto elettrica orientata al futuro, adatta all'uso quotidiano con celle solari integrate e servizi di mobilità innovativi.

Le emissioni di CO2 che non possono essere evitate o ridotte durante la produzione e la fabbricazione del veicolo sono completamente compensate. Sostenuti da rinomati investitori e crowdinvesting, i primi prototipi sono stati prodotti nel 2017 e già guidati e sperimentati da più di 13.000 persone interessate ai test drive road shows. La visione dei fondatori dell'azienda è stata confermata dall'entusiasmante risposta al concetto di veicolo e mobilità e diventa realtà: l'auto elettrica Sion entra nella produzione di serie.