Sono Motors presenta il design finale della Sion

Le celle solari saranno incorporate nell’intera carrozzeria dell’innovativa auto elettrica, la vettura inoltre offrirà complessivamente interni più spaziosi.

Monaco di Baviera, 4 marzo 2019 – Oggi, nell’ambito della pubblicazione online, Sono Motors - l’azienda tedesca che offre servizi di mobilità sostenibile e lancerà sul mercato la prima vettura elettrica con integrazione solare prodotta in serie - ha presentato le prime immagini del design finale della Sion. Caratteristica determinante del design della vettura è l’omogenea integrazione dei moduli fotovoltaici nell’intera superficie. Grazie alla tecnologia sviluppata da Sono Motors, le celle solari si fondono nella superficie dell’automobile senza soluzione di continuità e sono in grado di aggiungere all’autonomia della batteria fino a ulteriori 34 chilometri al giorno. Questa distanza è decisamente superiore alla media di 17 chilometri percorsi per raggiungere il posto di lavoro dai pendolari in Germania.

„Dalla presentazione dei primi prototipi nell’estate del 2017 abbiamo continuato a sviluppare la tecnologia dell’integrazione solare a cui lavoriamo già dal 2016”, spiega Mathieu Baudrit, Direttore Ricerca e Sviluppo per l’Integrazione Solare a Sono Motors. „Nella vettura di serie le celle solari saranno integrate nell’intera superficie e saranno incorporate in un polimero altamente durevole e resistente agli urti nonché ottimizzate nel colore per contribuire all’estetica della vettura.”

Per quanto riguarda le misure la Sion è cresciuta. Leggermente più alta, più lunga e più larga, con la parte posteriore più arrotondata, avrà una linea nell’insieme più slanciata. L’innovativo SEV cinque porte (Solar Electric Vehicle) nella versione di serie offre ancora più spazio sia per le gambe che complessivamente negli interni. L’aggiunta di un finestrino nel montante C garantisce una visibilità circolare migliore. La parte posteriore si allunga in modo dinamico e, in combinazione con il nuovo design dei fari posteriori LED, ha una linea più morbida. Sono Motors coinvolgerà nuovamente chi ordina o ha già ordinato la Sion nella scelta decisiva di alcuni elementi selezionati per la produzione in serie, così facendo usa una nuova strategia nella progettazione automobilistica.

Con la Sion, Sono Motors immette sul mercato alla fine del 2019 una vettura elettrica a completa compensazione delle emissioni di CO 2 e la prima auto elettrica di serie con integrazione solare. La connettività e le diverse applicazioni di mobilità intelligente sono il concetto fondamentale di questa vettura. Nella Sion sono infatti integrate le funzioni di sharing: tramite l’App goSono si può condividere la vettura stessa, si può dare un passaggio oppure, grazie alla carica bidirezionale, fornire energia. Sulla piattaforma della Sion, Sono Motors sta progettando ulteriori veicoli: nell’ambito della mobilità urbana, della logistica, dei trasporti e delle consegne last-mile.

Al momento l’azienda registra circa 9.500 preordini pagati con acconto. La Sion sarà offerta sul mercato in un’unica versione al prezzo di 25.500 euro.


Alexa Rauscher
Telefono: +49 176 18050164
E-mail:

Dalla visione di un concetto di mobilità sostenibile indipendente dai combustibili fossili, nel 2016 è nata l'innovativa azienda automobilistica Sono Motors. Oggi, un team di ingegneri, progettisti, tecnici ed esperti del settore sta sviluppando e costruendo un'auto elettrica orientata al futuro, adatta all'uso quotidiano con celle solari integrate e servizi di mobilità innovativi.

Le emissioni di CO2 che non possono essere evitate o ridotte durante la produzione e la fabbricazione del veicolo sono completamente compensate. Sostenuti da rinomati investitori e crowdinvesting, i primi prototipi sono stati prodotti nel 2017 e già guidati e sperimentati da più di 13.000 persone interessate ai test drive road shows. La visione dei fondatori dell'azienda è stata confermata dall'entusiasmante risposta al concetto di veicolo e mobilità e diventa realtà: l'auto elettrica Sion entra nella produzione di serie.